BLEFAROPLASTICA

BLEFAROPLASTICA

aprile 12, 2018 Servizi 0

La blefaroplastica è una procedura chirurgica attualmente molto richiesta ed è indicata sia per pazienti di mezza età per correggere la blefarocalasia (eccesso di sola cute) che per pazienti più giovani ove c’è familiarità per deformazioni ed eccesso delle borse di grasso periorbitario.
Il grasso periorbitario è localizzato in due formazioni nella palpebra superiore ed in tre in quella inferiore 

 

 

TECNICA CHIRURGICA

L’intervento si effettua in anestesia locale in quanto il chirurgo può chiedere alla paziente di muovere gli occhi, aprire e chiudere le palpebre

PER LA PALPEBRA SUPERIORE:

Si prendono le misure con la penna dermografica,si asporta la cute sino a raggiungere il muscolo orbicolare e le borse sottostanti, si asporta il grasso in eccesso, si pratica l’emostasi con l’elettrobisturi e si sutura.

PER LA PALPEBRA INFERIORE:

Si incide subito sotto la linea delle ciglia, si raggiungono le borse adipose passando attraverso il muscolo orbicolare, si asporta l’adipe in eccesso, si controlla l’emostasi e si sutura

DERMATOCALASI:

Nella dermatocalasi propriamente detta, l’eccesso è determinato da una lassità dei tessuti molli quindi della “pelle” e del muscolo.
Si toglie dunque l’eccesso, si pratica l’emostasi e si sutura.

I punti per la palpebra superiore sono costituiti da un unico filo che entra ed esce (sopragitto) a spirale e va da un lato (canto medio) all’altro (canto laterale) dell’occhio, mentre i punti per la palpebra inferiore sono singoli .

Le incisioni vengono eseguite in modo da non lasciare nessun segno perchè la sutura si troverà nella piega della palpebra superiore e subito sotto le ciglia della palpebra inferiore.
I punti si tolgono nel giro di 3-4 giorni dall’intervento.
Esami preoperatori : es. emocromocitometrico con formula, cpk,  ves, glicemia, azotemia, creatininemia, transaminasi, colinesterasi, elettroliti, bilirubinemia, elettroforesi proteica, PTT, tempo di protrombina, esame urine, ecg con visita cardiologica, RX torace.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *