Biorivitalizzazione

Biorivitalizzazione

aprile 12, 2018 Servizi 0

Il trattamento consiste nell’iniettare nel derma superficiale, mediante aghi sottilissimi, sostanze totalmente riassorbibili favorendo la riattivazione della parte più vitale della cute ovvero i fibroblasti per la produzione di fibre collegane ed elastina e migliorare il turnover cellulare.
Le sostanze iniettate per la biorivitalizzazione quindi migliorano l’idratazione alla pelle, proteggono dai radicali liberi, prevenendo e contrastando l’invecchiamento. Consente di ottenere miglioramenti notevoli in termini di compattezza ed elasticità della pelle, aumentare la luminosità ed il turgore, diminuire le rughe sottili.
I prodotti comunemente usati come rivitalizzanti sono a base di acido ialuronico e, talvolta, miscele di aminoacidi e vitamine, assicurando quindi due azioni: quella idratante dell’acido ialuronico e quella stimolante degli aminoacidi, che portano ai fibroblasti il substrato nutritivo per formare le nuove molecole di collagene e acido ialuronico.
La formulazione di questi farmaci consente di effettuare validi trattamenti sia su pelli ancora giovani, o, comunque, non eccessivamente danneggiate, sia su pelli mature, anche con segni di elastosi del derma, e di ripristinare un contorno delle labbra gradevole nelle pazienti mal predisposte verso i classici filler.
Gli effetti della biorivitalizzazione consistono nella stimolazione della funzionalità cellulare (che restituisce alle pelli mature la compattezza e l’ idratazione perdute), nella riparazione della pelle danneggiata dal sole (supportandone i naturali processi rigenerativi), nel contrastare e prevenire il fisiologico processo di invecchiamento cutaneo sulle pelli ancora giovani.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *